Seleziona una pagina


10 Gennaio 2020

A Molfetta il gran galà dell’atletica pugliese: la tricolore assoluta indoor del triplo Francesca Lanciano scelta come atleta dell’anno

 

Si è rinnovato l’annuale appuntamento con il gran galà dell’atletica leggera pugliese. Ieri sera a Molfetta (Bari), all’Auditorium Regina Pacis, la FIDAL Puglia ha premiato società, atleti, tecnici, dirigenti e giudici che si sono maggiormente distinti nella stagione agonistica 2019. Molti i nomi di spicco: l’atleta dell’anno è la saltatrice Francesca Lanciano (Alteratletica Locorotondo) che ha suggellato la propria stagione agonistica con il titolo di campionessa italiana assoluta indoor del triplo ad Ancona, con il primato regionale assoluto al coperto (13,57), successo al quale ha aggiunto il titolo universitario a L’Aquila in maggio e la partecipazione azzurra all’Universiade di Napoli in luglio. Claudio Lorusso dell’Atletica Altamura ha ricevuto il riconoscimento come dirigente dell’anno, Vito Nacci come tecnico dell’anno.

Sono stati premiati, inoltre, i vincitori del Trofeo Marcia di Puglia nelle categorie ragazzi, cadetti, allievi, assoluti, dei circuiti Cross in Puglia e Start&Run, così come riconoscimenti sono stati assegnati agli atleti master medagliati a livello internazionale e campioni italiani. L’Aden Exprivia Molfetta è la società dell’anno, mentre il club emergente è l’Athletic Academy Bari.

Riconoscimento speciale per Gregorio Angelini dell’Alteratletica Locorotondo che ha vestito la maglia azzurra assoluta in Coppa Europa di marcia ad Alytus (Lituania) e all’Universiade di Napoli, disputando in poco più di sei mesi tre 50 km di marcia. Ancora premio speciale per Carmelo Musci dell’Aden Exprivia Molfetta, di recente arruolato nelle Fiamme Gialle. Come miglior talento il premio è andato a Davide Lorusso della Futurathletic Team, terzo ai Campionati italiani di pentathlon indoor allievi di Padova e secondo ai Campionati italiani allievi indoor nell’alto (2,03), nella stagione in cui è diventato anche primatista regionale indoor e outdoor di categoria (2,10). Infine, sono state assegnate targhe a chi è salito sul podio nei campionati italiani, ai primatisti regionali e alle società finaliste nazionali di Cds su pista.

Molte le autorità ed i dirigenti presenti all’evento, tra cui il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini, il presidente FIDAL Puglia Giacomo Leone, il consigliere federale Oscar Campari, il consigliere nazionale CONI Elio Sannicandro e il presidente del CONI Puglia Angelo Giliberto.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
Il sito FIDAL Puglia
Elenco dei premiati

Condividi con

Seguici su:






Source link