Seleziona una pagina


23 Febbraio 2019

Il centenario dell’atletica in azione nel lungo, sui 1500 un altro record mondiale per il 95enne Nacca, show di Raineri tra gli SM45 alla rassegna tricolore over 35 di Ancona. Domani la chiusura.

 

Proseguono i record ad Ancona, nella seconda giornata dei Campionati italiani master indoor. L’exploit da primato mondiale porta di nuovo la firma di Antonio Nacca (Amatori Masters Novara), stavolta nei 1500 M95 con il tempo di 10:55.85 dopo quello nei 3000 di ieri e in attesa di tornare in pista per gli 800 metri di domenica. Sulla stessa distanza Davide Raineri (Cs San Rocchino), all’esordio in una rassegna tricolore master, demolisce la migliore prestazione italiana dei 1500 SM45 in 3:59.22. Un grande talento a livello giovanile, azzurro ai Mondiali juniores nel ’92, che ha ripreso dopo vent’anni di stop e nella scorsa stagione ha realizzato tutti i limiti nazionali di categoria nel mezzofondo outdoor. Non finisce di stupire Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone), classe 1916, ancora in gara a quasi 103 anni di età per mettersi alla prova e trasmettere la sua passione, con la misura di 0,77 nel salto in lungo. Anche gli sprinter protagonisti, a cominciare dall’intramontabile Mario Longo (Atl. Posillipo) che sfreccia in 7.41 sui 60 metri SM55 e ritocca il suo primato italiano di categoria. Domani la terza e ultima giornata di una manifestazione come sempre molto partecipata, con quasi 1400 atleti in gara.

DIRETTA STREAMING – Le gare dei Campionati italiani master indoor di Ancona 2019 sono proposte in diretta video streaming su atletica.tv.

(in aggiornamento)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Davide Raineri (FotoGP.it)

Condividi con

Seguici su:






Source link