Seleziona una pagina


18 Gennaio 2020

La giavellottista Sinigaglia, quarta l’anno scorso agli Europei under 23, si migliora con 52,93. Debutto da junior per Fina (60,07) al maschile

 

Prima gara dell’anno e arriva già il record personale per Luisa Sinigaglia (Bracco Atletica) che oggi a Vittorio Veneto (Treviso), nella prima fase veneta dei campionati italiani invernali di lanci, ha fatto atterrare il giavellotto a 52,93. Per la 22enne padovana, quarta l’anno scorso in maglia azzurra agli Europei under 23 di Gavle, è un progresso di nove centimetri sul suo miglior risultato in carriera che era di 52,84 ottenuto il 18 maggio 2019 a L’Aquila, in occasione della vittoria ai campionati nazionali universitari. Nella prova under 20 si è imposta Adele Toniutto (Team Treviso) con 39,61. Al maschile nella gara giovanile esordio stagionale a 60,07 dello junior Michele Fina (Atl. Brugnera Friulintagli), azzurrino nel 2018 agli Europei under 18 di Gyor, davanti ad Alessandro Ferro (Fiamme Oro), secondo con un lancio di 51,88. A livello assoluto il migliore è stato invece il veronese Jordan Zinelli (Atl. Biotekna Marcon) con 52,62. Domani, domenica 19 gennaio, spazio a discoboli e martellisti.

(ha collaborato Mauro Ferraro/FIDAL Veneto)

Campionati italiani invernali di lanci 2020 – le sedi della prima prova regionale
Abruzzo: Teramo, 12/1; Calabria: 25/1; Campania: Salerno e Marano di Napoli (NA), 18-19/1; Emilia-Romagna: Carpi (MO), 26/1; Friuli-Venezia Giulia: Gorizia, 8-9/2; Lazio: Ostia (RM), 11-12/1; Liguria: Genova, 16/2; Lombardia: Mariano Comense (CO), 1-2/2; Marche: Fermo, 26/1; Molise: Campobasso, 11/1; Piemonte: Torino, 23/2; Puglia/Basilicata: Matera, 2/2; Sardegna: Oristano, 26/1; Sicilia: Catania, 12/1; Toscana: Firenze, 19/1, 26/1; Umbria: Bastia Umbra (PG), 2/2; Veneto: Vittorio Veneto (TV), 18-19/1

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Condividi con

Seguici su:






Source link