Seleziona una pagina


Davanti a un centinaio di ragazzi il primatista italiano dei 100 metri ha “sfidato” il personaggio dei videogiochi più veloce di sempre.

 

Filippo Tortu contro Sonic. In occasione dell’uscita al cinema di SONIC – IL FILM (il prossimo 13 febbraio), il superveloce porcospino blu, Sonic, ha sfidato il recordman dell’atletica Filippo Tortu, il più veloce atleta italiano di tutti i tempi. Al termine di questa incredibile competizione sulla pista indoor di Bergamo, il velocista Filippo Tortu (classe ’98) è stato protagonista di un incontro speciale, organizzato in collaborazione con la FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) e dedicato alla promozione dell’atletica tra i giovanissimi. 

L’azzurro, finalista ai mondiali di Doha e capace di correre i 100 metri in meno di 10 secondi (9”99), ha condiviso la propria esperienza con un gruppo di giovani atleti, rispondendo alle loro tante curiosità.  La coppia formata da un personaggio dell’immaginario collettivo come Sonic, famoso anche tra i più piccoli per il suo scatto fulmineo, e un campione italiano come Filippo Tortu, detentore del record nazionale dei 100 metri, ha coinvolto i ragazzi in un pomeriggio dedicato all’atletica per incoraggiare giovani e bambini a praticare l’attività sportiva in modo sano e con regolarità. 

Sfidare Sonic oggi è stato davvero stimolante – ha dichiarato Filippo Tortu – mi ha dato del filo da torcere, non posso dirvi chi ha vinto la sfida ma ora sono ancora piu carico di prima per le Olimpiadi di Tokyo! Grazie a Paramount e a FIDAL per questa occasione e dal 13 febbraio correte al cinema!”. Tortu è atteso domenica 23 febbraio agli Assoluti indoor di Ancona sui 60 metri.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link