Seleziona una pagina


02 Febbraio 2020

La 23enne piemontese migliora il suo limite al coperto con 4,36 a Lincoln, in Nebraska. Sprint vincente di Paissan nei 200 metri, primi lanci per Osakue nel peso

 

Torna in quota Helen Falda, che migliora il personale indoor con 4,36 e sale al sesto posto nelle liste italiane alltime al coperto. La 23enne astista valica la misura alla prima prova vincendo nell’adidas Classic di Lincoln, in Nebraska (Stati Uniti), per chiudere poi con tre errori a 4,41 che avrebbe incrementato anche il suo primato all’aperto (4,40 nel 2019). Nelle gare oltreoceano la piemontese dell’Atletica Brescia 1950 Ispa Group difende i colori dei Coyotes di South Dakota. Seconda uscita dell’anno, nello stesso meeting, per il campione europeo under 20 dei 100 metri Lorenzo Paissan. Il velocista trentino del Lagarina Crus Team, studente all’University of Nebraska, si impone nei 200 con 21.55 e finisce secondo sui 60 in 6.79 pareggiando il crono dello scorso weekend. [RISULTATI/Results] Al via anche la stagione americana della discobola Daisy Osakue (Fiamme Gialle): a Pittsburg, nel Kansas, la 24enne che frequenta la Angelo State University è quinta con 14,28 nel getto del peso indoor. [RISULTATI/Results]

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link