Seleziona una pagina


06 Marzo 2020

Rinviata al 17 ottobre 2020 la rassegna iridata che era in programma a Gdynia (Polonia) domenica 29 marzo. Erano dieci gli azzurri convocati

 

L’emergenza globale per la diffusione del Coronavirus ferma anche i Campionati Mondiali di mezza maratona a Gdynia, in Polonia. La World Athletics ha comunicato il rinvio della rassegna iridata dei 21,097 km che era in programma domenica 29 marzo. La nuova data individuata dal massimo organo dell’atletica mondiale insieme al comitato organizzatore è quella del 17 ottobre 2020. “L’attuale situazione internazionale avrebbe gravemente compromesso l’evento – spiega World Athletics – poiché molti Paesi stanno limitando i viaggi internazionali, invocando quarantene e consigliando ai cittadini e agli organizzatori di evitare raduni di massa”. Insieme alla mezza maratona iridata, per la quale erano stati convocati dieci azzurri tra cui i primatisti italiani di maratona Eyob Faniel e Valeria Straneo, a Gdynia si sarebbe dovuta correre anche una “mass race” con oltre 25mila iscritti.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link