Seleziona una pagina


09 Marzo 2020

Nel capoluogo lombardo non si terrà la gara sui 42,195 chilometri che nel 2020 compie vent’anni. Gli organizzatori al lavoro per trovare una nuova data.

 

È stata rinviata la Generali Milano Marathon, che era prevista domenica 5 aprile. “Non si tratta soltanto di ottemperare – com’è assolutamente giusto e necessario – alle misure di contrasto dell’epidemia di coronavirus previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana dell’8 marzo 2020”, si legge in una nota degli organizzatori di RCS Sport a firma di Andrea Monti, direttore de La Gazzetta dello Sport. “È anche e soprattutto una questione di rispetto, di affetti e di legami forti tra un evento tanto atteso e la città che lo accoglie. La prima preoccupazione è, e sarà sempre, la tutela della salute e della sicurezza dei runner, dei volontari, dei membri dello staff e di tutte le persone coinvolte. Per questo, in accordo con il Sindaco e tutte le istituzioni coinvolte, confermiamo con estremo rammarico la decisione di fermare una competizione che proprio nel 2020 compie vent’anni. Siamo già al lavoro per trovare, nei prossimi mesi quando l’emergenza sarà conclusa, una nuova data nel calendario FIDAL”.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link