Seleziona una pagina


18 Giugno 2020

Nuovo test di allenamento dei lanciatori, con sette campi collegati su Zoom e la regia della primatista italiana Coslovich. “Esperienza divertente per tornare a stare insieme, in attesa delle gare”

 

Secondo esperimento di test a distanza per i lanciatori. Dopo quello dedicato al martello, alla fine di maggio, nella serata di ieri sono scesi in pedana gli specialisti del giavellotto. Confermata la formula: otto atleti, in sette diversi campi collegati sul web tramite la piattaforma Zoom, per condividere un allenamento con lo stimolo del confronto. Un’iniziativa coordinata dai tecnici federali Claudia Coslovich, che del giavellotto è tuttora primatista italiana, e Nicola Vizzoni, argento olimpico del martello a Sydney 2000, con la collaborazione dell’intero settore: “Anche in questo caso non erano importanti le misure e i risultati – sottolineano – ma contava soprattutto ricominciare a stare insieme”.

Nei turni di lanci si sono alternati l’azzurro Roberto Bertolini (Fiamme Oro), protagonista proprio ieri del talk settimanale di Atletica TV e impegnato nell’impianto di Parma, il tricolore promesse Norberto Fontana (Cus Parma) a Piacenza, poi Roberto Orlando (Atl. Virtus Cr Lucca), secondo nella scorsa stagione agli Assoluti, e il vicecampione italiano allievi Simone Cuciniello (Centro Atl. Salus Torre del Greco), entrambi in azione a Battipaglia (Salerno), proseguendo con Giovanni Bellini (Studentesca Rieti Milardi) a Castelporziano (Roma), il tricolore under 20 Jhonatam Maullu (Dinamica Sardegna) a Oristano e gli altri juniores Paolo Puppo (Enterprise Giovani Atleti) a Grottaglie (Taranto) e Michele Fina (Atl. Brugnera Friulintagli) a Sacile (Pordenone), tutti affiancati dai rispettivi tecnici personali. “Ci voleva per interrompere la routine degli allenamenti – il commento unanime degli atleti -. Un’esperienza divertente e un modo per ricominciare, con qualcosa di diverso rispetto a ciò che abbiamo fatto finora, in attesa di tornare alle gare”.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link