Seleziona una pagina


01 Marzo 2019

Parlano gli azzurri impegnati nella sessione serale del day 1. Lukudo: “Ora mi sento competitiva a livello internazionale”. Forte: “Ho risparmiato energie per domenica”. 

 

di Nazareno Orlandi

Le parole degli azzurri impegnati nella sessione serale della seconda giornata agli Europei indoor di Glasgow. Claudio Stecchi centra l’accesso alla finale dell’asta con 5,70 in qualificazione: “L’obiettivo, come avevo detto, era entrare in finale e non è stato assolutamente facile. Saltare 5,70 è sempre impegnativo, però l’importante era farlo. Gli avversari sono in forma, la pedana è ottima e il palazzetto aiuta. Le sensazioni erano positive, tutti i salti erano buoni, anche il primo sbagliato a 5,70. È tutto pronto per domani: devo solo ripetermi e metterci quel qualcosa in più”. 

VIDEO | STECCHI: “OBIETTIVO FINALE RAGGIUNTO. E ORA…”

Un venerdì da ricordare per Raphaela Lukudo, neo finalista europea dei 400 metri: “Sono soddisfatta di questa lunga giornata. Mi aspetto di stupire nuovamente anche domani in finale, non ho nulla da perdere e ho da giocarmi tutto. Ora mi sento competitiva a livello internazionale, stavolta sono tra le top e spero di riuscire a dare il meglio di me”. Ayomide Folorunso abbandona le speranze di finale cadendo per un contatto con un’avversaria: “Ho provato a superarla all’esterno e ci siamo prese. Ho delle abrasioni e sento anche un po’ di bruciore dopo l’impatto a terra. Ma adesso voglio fare una grande gara con la staffetta”.

VIDEO | LUKUDO: “COMPETITIVA A LIVELLO INTERNAZIONALE”

Umori diversi tra i triplisti. Può sorridere Simone Forte per il pass conquistato: “È stata una gara molto simile agli Assoluti di Ancona, sia nell’approccio che nel risultato perché al primo salto ho fatto una misura buona: non quella della qualificazione diretta, ma alla fine è bastata, e ho risparmiato energie per la finale di domenica. Speriamo di riuscire a fare quel qualcosa in più”. La “prima” in azzurro per Tobia Bocchi finisce in qualificazione: “Faccio tesoro dell’esperienza e mi mangio le mani per l’ultimo salto che per 0.8 centimetri era nullo. Avrebbe espresso meglio quello che valgo. Esco comunque a testa alta”. Giornata no per il capitano Fabrizio Donato: “Non bene. Faccio i complimenti a Simone e Tobia che invece sono stati bravi. Io purtroppo ho avvertito un fastidio dietro al bicipite femorale e mi ha limitato troppo nella corsa. Ho voluto provarci ugualmente tentando di risparmiare qualcosa nella rincorsa per poi sfruttare il balzo, ma con un muscolo che non risponde come vorrei è difficile saltare. Adesso sarò in tribuna a tifare Simone e tutti gli altri azzurri”.

VIDEO | L’INTERVISTA A FORTE, BOCCHI E DONATO

Tanto rammarico per Elena Vallortigara, out nell’alto: “Non sono riuscita a gestire le difficoltà incontrate in pedana. Pensavo di avere lavorato abbastanza e nel modo giusto ed evidentemente non è così. Ero felice di essere qua visto nonostante i problemi avuti ad inizio stagione. Credevo di essere in crescita e invece è andata come a Berlino”. Senza parole Alessia Trost, eliminata a sua volta: “Tre errori molto brutti a 1,89. Non ho molto da dire, soltanto che non ho saltato bene”.

VIDEO | VALLORTIGARA: “NON HO GESTITO LE DIFFICOLTÀ”

Margherita Magnani ci ha provato nella finale dei 3000 infiammata dal duello Muir-Klosterhalfen: “Non sono contenta di questo decimo posto perché volevo entrare tra le otto e scendere sotto lo stagionale. Ci ho provato perché il mio obiettivo era quello. Ho avuto un po’ di difficoltà perché la gara all’inizio era abbastanza caotica, a strappi, e un po’ ho pagato sul finale. È stato bello tornare a vestire la maglia azzurra”.

VIDEO | MAGNANI: “CI HO PROVATO, MA VOLEVO UN POSTO TRA LE OTTO”

È deluso Simone Barontini: “In questa batteria degli 800 speravo di poter dire la mia, e se non altro di confermarmi sui miei tempi. Ce l’ho messa tutta, ma così non è stato. Ai 400 metri gli altri sono andati via e non sono riuscito a stare con loro. Volevo fare bene soprattutto per me stesso”.

VIDEO | BARONTINI: “VOLEVO FARE BENE PER ME STESSO”

RISULTATI/ResultsFOTO/Photos – ISCRITTI/EntriesLA SQUADRA ITALIANA/Italian TeamORARIO/TimetableTUTTE LE NOTIZIE/NewsGLI ORARI DEGLI AZZURRI – LA PAGINA EA SUGLI EUROPEISTATISTICS HANDBOOK (PDF)IL SITO DEL COMITATO ORGANIZZATORE

LE SCHEDE DELLA SQUADRA ITALIANA (PDF)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link