Seleziona una pagina


31 Luglio 2020

Il maratoneta azzurro si impone nella gara di 3 chilometri “Arezzo riparte di corsa”

 

Vittoria azzurra ad Arezzo, in una gara su strada di 3 chilometri. A conquistare il successo è Stefano La Rosa, su una distanza breve ma significativa per dare un segnale di ripresa come recita il nome della manifestazione “Arezzo riparte di corsa”. Il 34enne maratoneta grossetano dei Carabinieri prevale in solitaria con il tempo di 8:13 dopo aver staccato il keniano Simon Loitanyang (Tx Fitness, 8:25), leader nella fase iniziale. Al terzo posto Paolo Turroni (Gp Parco Alpi Apuane) in 8:25 con lo stesso crono del secondo arrivato, poi Alessandro Giacobazzi (Aeronautica, 8:33) e lo junior marocchino Abderrazzak Gasmi (Atl. Futura, 8:33).

Tutto nel rispetto delle normative anti-covid: partenze a blocchi ogni tre minuti, atleti distanziati in fase di avvio con segnaletica sul terreno e classifiche stilate in base al “real time”, mascherina indossata sino al momento del via e da utilizzare dopo l’arrivo. Podio tutto africano al femminile con la ruandese Clementine Mukandanga (Atl. Virtus Cr Lucca, 9:41) a precedere di un secondo la burundese Francine Niyomukunzi (Atl. Castello, 9:42), terza invece l’altra ruandese Adeline Musabyeyezu (Atl. Sandro Calvesi, 10:08) davanti alla 18enne Gloria Badii (Toscana Atl. Empoli Nissan, 10:12) e a Chiara Giachi (Atletica 2005), 10:26. Tanta la voglia di ricominciare per gli organizzatori dell’Up Policiano Arezzo Atletica, che hanno allestito un percorso con il punto di partenza, in via Guido Monaco, diverso da quello di arrivo in via Roma per evitare assembramenti.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Condividi con

Seguici su:






Source link