Seleziona una pagina


10 Marzo 2019

(in aggiornamento) Nel giavellotto in Coppa Europa di lanci la 19enne piemontese sigla la migliore prestazione italiana under 23 crescendo di oltre quattro metri

 

Exploit di Sara Zabarino nella mattinata del day 2 in Coppa Europa di lanci a Samorin, in Slovacchia. La 19enne azzurra scaglia il giavellotto a 58,62 e sigla la migliore prestazione italiana under 23, scalando le liste alltime assolute fino al quarto posto, alle spalle della primatista italiana Claudia Coslovich (65,30), di Zahra Bani (62,75) e di Elisabetta Marin (61,77). Prima di oggi, la biellese dell’Acsi Italia Atletica, quinta ai Mondiali juniores di Tampere nel 2018, era accreditata del recente 54,13 dei Tricolori invernali di lanci a Lucca: il progresso odierno, dunque, è superiore ai quattro metri. Superato il precedente limite nazionale under 23 che apparteneva dal 2017 a Paola Padovan (57,21).

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Condividi con

Seguici su:






Source link