Seleziona una pagina


03 Aprile 2019

Workshop, dibattiti, atletica in strada: dal 4 al 6 aprile tre giorni di eventi alla vigilia della Generali Milano Marathon di domenica 7. Sarà presentato il Bilancio di missione FIDAL 2018

 

di Cesare Rizzi (FIDAL Lombardia)

Tre giorni ricchissimi di appuntamenti dedicati alla corsa sono l’ampio prologo della Generali Milano Marathon in programma domenica 7 aprile. È il Milano Running Festival, in calendario da giovedì 4 a sabato 6 aprile nei padiglioni del MiCo (piazzale Carlo Magno 1) in zona CityLife a Milano: talk show, workshop, interviste, dimostrazioni pratiche, incontri destinati a divulgare tematiche relative alla corsa, al benessere e all’atletica in tutte le proprie sfaccettature. Ogni giorno avrà un tema specifico sullo sfondo: “Correre al femminile” per giovedì, “Running nel mondo” per venerdì e “La maratona e le lunghe distanze” per sabato, giorno nel quale alle 11.30 è prevista anche la presentazione dei top runner della 42,195 km.

BILANCIO DI MISSIONE – Nel cartellone allestito da Rcs Active Team ed Rcs Sport&Events c’è la presentazione del “Bilancio di missione 2018” della Federazione Italiana di Atletica Leggera: interverranno il presidente Alfio Giomi, il segretario generale Fabio Pagliara, il direttore tecnico Antonio La Torre e l’olimpionico Maurizio Damilano, con la presenza di alcuni atleti azzurri. Appuntamento per venerdì 5 aprile alle 17.00: l’iniziativa seguirà la presentazione della candidatura olimpica di Milano-Cortina 2026 (alle 16.00) con il presidente del CONI Giovanni Malagò. Nel corso del pomeriggio il presidente FIDAL Giomi consegnerà alcuni riconoscimenti: le Querce al merito atletico a Franco Angelotti (III Grado), Ugo Ranzetti (III Grado), Grazia Vanni (II Grado) e, alla memoria (sarà la figlia a ritirarla), al compianto Franco Sar (III Grado).

STREET ATHLETICS: SI SALTA CON TAMBERI – Il Milano Running Festival porterà nei padiglioni del MiCo Lab anche l’atletica in pista. Con una serie di eventi di street athletics, alcune spettacolari specialità usciranno idealmente dallo stadio per raggiungere la zona CityLife: buona parte di essi saranno allestiti dal comitato regionale FIDAL Lombardia in collaborazione con Track&Field Academy, Athletic Elite e comitato provinciale FIDAL Milano. “L’atletica leggera è troppo bella per essere ‘chiusa’ in un impianto, per questo la portiamo per il terzo anno di fila al padiglione MiCo”, ha spiegato con entusiasmo il presidente FIDAL Lombardia Gianni Mauri. A promuovere le specialità coinvolte saranno tre testimonial di eccezione come Gianmarco Tamberi, Simone Cairoli e Giovanni Galbieri. Sabato 6 aprile dalle 11 sarà protagonista il salto in alto con il fresco campione europeo indoor: Gianmarco Tamberi, brand ambassador di Bridgestone e padrino della Bridgestone School Marathon, sarà uno specialissimo coach per i giovani delle scuole che vorranno provare l’emozione di saltare sulla pedana allestita per l’occasione e incontrare Gimbo, uno dei volti-simbolo dell’atletica azzurra. 

ASTA, C’È CAIROLI – La novità stagionale è relativa al contest del salto con l’asta, specialità tanto complessa quanto spettacolare. Venerdì 5 aprile dalle 16.30 si svolgerà una sessione di allenamento con astisti di livello nazionale. Il clou è però previsto il giorno dopo, sempre alle 16.30, quando la pedana vivrà uno spettacolare momento di esibizione, che coinvolgerà anche il decatleta Simone Cairoli, decimo agli ultimi Europei. A dirigere le due sessioni sarà Andrea Calandrina, deus ex machina di Track&Field Academy e tecnico di Cairoli. All’evento parteciperà anche Andrea Giannini, ex azzurro della specialità e oggi stimato allenatore di astisti, advisor federale della specialità. Per il terzo anno consecutivo il MiCo Lab vivrà infine il brivido della velocità con RunFast. L’evento ideato e realizzato da Athletic Elite prevede una sfida sui 30 metri in rettilineo con la consueta formula avvincente: una qualificazione in cui tutti correranno la brevissima distanza, e una fase a eliminazione diretta a partire dagli ottavi di finale con i migliori 16 qualificati che accedono a un tabellone di tipo tennistico e a sfide appassionanti uno contro uno. L’appuntamento è fissato per venerdì 5 aprile dalle 16.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
Il programma completo

Condividi con

Seguici su:






Source link