Seleziona una pagina


26 Aprile 2019

A Castel Bolognese (Ravenna), conferma per Federica Moroni e al maschile riconquista il tricolore Mohamed Hajjy. Assegnati anche i titoli nazionali master.

 

Ancora un appuntamento con il tricolore per la 50 km di Romagna, a Castel Bolognese (Ravenna), che alla sua 38esima edizione ha ospitato per la quarta volta il Campionato italiano assoluto e master sulla distanza. Tra le donne Federica Moroni (Golden Club Rimini), dopo il titolo ottenuto nella scorsa stagione a Salsomaggiore Terme, fa il bis e riesce a confermarsi in 3h34:57 realizzando anche la migliore prestazione italiana SF45. Alle sue spalle la bergamasca Chiara Milanesi (Fò di Pe) con 3h41:13 in rimonta sulla maltese Josann Attard (3h44:28), mentre Denise Tappatà (Sef Stamura Ancona) si aggiudica il terzo posto a livello nazionale con 3h52:10.

Nella prova maschile arriva la tripletta del marocchino Tariq Bamaarouf (Atl. Desio), di nuovo imprendibile in questa classica ultramaratona come nelle due precedenti edizioni. Il suo crono vincente è di 2h56:23 davanti al connazionale Youness Zitouni (Pod. Il Laghetto, 2h59:52). In terza posizione Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) festeggia il titolo italiano assoluto con 3h02:12 sulle strade romagnole dove aveva conquistato il tricolore anche nel 2017. Sugli altri gradini del podio nella rassegna nazionale Simone Pessina (Cs San Rocchino, 3h06:51) e Cherkaoui Laalami (Turismo Podismo Giulianova, 3h07:46). Proclamati inoltre i campioni italiani per tutte le categorie master.

La gara tocca quattro dei sei Comuni dell’Unione Romagna Faentina, collegando i borghi medievali di Riolo Terme, Casola Valsenio e Brisighella. Il percorso, tendenzialmente in salita nella metà iniziale fino al Monte Albano e in discesa verso Zattaglia nella seconda, si snoda su strade asfaltate immerse nel verde delle colline della vallata del Senio, ma il successivo tratto in direzione Villa Vezzano (41° km) presenta ancora alcuni strappi degni di nota prima della pianura dopo Tebano. Nella manifestazione organizzata dalla Podistica Avis Castel Bolognese, più di 900 gli atleti al traguardo.

l.c.

Campioni italiani master 50 km di corsa su strada 2019
Uomini
SM35: Stefano Farina (As 100 km del Passatore) 3h25:36
SM40: Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) 3h02:12
SM45: Andrea Zambelli (Pol. Scandianese) 3h14:45
SM50: Jacopo Pretolani (Piano ma arriviamo Roma) 3h43:39
SM55: Fabio Costantini (Atl. Banca di Pesaro Centrostorico) 3h41:14
SM60: Giovanni Maria Ramponi (Atl. 99 Vittuone) 3h33:20 MPI
SM65: Virginio Trentin (Atl. San Biagio) 4h04:56
SM70: Giovanni Grassini (Campus Varese Runners) 4h42:34
SM75: Camillo Casella (Maratoneti Genovesi) 5h01:36 MPI

Donne
SF35: Denise Tappatà (Sef Stamura Ancona) 3h52:10
SF40: Chiara Milanesi (Fò di Pe) 3h41:13
SF45: Federica Moroni (Golden Club Rimini) 3h34:57 MPI
SF50: Stefania Satini (Atl. Dolomiti Belluno) 4h10:04 MPI
SF55: Annamaria Masetti (Atl. Banca di Pesaro Centrostorico) 4h58:36
SF60: Giovanna Ferrarini (Bipedi Vigolzone) 5h06:31
SF65: Santa Giardina (Pod. Peralto Genova) 5h50:15

CLASSIFICHE MASTER

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Condividi con

Seguici su:






Source link