Seleziona una pagina


24 Maggio 2019

(in aggiornamento) Risultati e notizie della riunione nazionale della velocità. DIRETTA TV su Canale 20 di Mediaset, STREAMING su atletica.tv

 

(in aggiornamento) Sulla pista di Rieti si gareggia per la riunione nazionale della velocità “Fastweb Cup”. È l’esordio stagionale nei 100 metri per recordman italiano Filippo Tortu (Fiamme Gialle). Diretta tv su Canale 20 di Mediaset dalle 14 alle 16.

Inizia da 10.08 ventoso (+2.2) in batteria la stagione di Filippo Tortu (Fiamme Gialle) nei 100 metri. Il primatista italiano corre forte già nel primo round, siglando il miglior tempo del lotto e battendo nella propria batteria il francese Amaury Golitin (10.27). Superato anche il canadese Aaron Brown nella sfida a distanza tra i favoriti (10.16, +0.8). In finale (alle 15.36) ci sarà anche il sudafricano Thando Roto (10.40/+0.8). Si migliora di due centesimi l’azzurrino junior Lorenzo Paissan (Lagarina Crus Team) con 10.44 (+0.8).

Desta ottime impressioni Davide Re (Fiamme Gialle) nei 400 con 45.51, o perlomeno fino ai trecento metri che consuma a ritmo di primato italiano, prima di accusare lo sforzo negli ultimi ottanta-cento metri. Al secondo posto c’è lo sloveno Luka Janezic (46.26), mentre l’altro azzurro delle World Relays di Yokohama Giuseppe Leonardi (Carabinieri) resta sopra i 47 secondi (47.04). Il ritorno nella specialità dopo sette anni dell’ostacolista José Bencosme vale 48.03. Giornata “no” per Andrew Howe che finisce molto lontano: 48.12. 

Sulla pista di casa fa mulinare le gambe con decisione Maria Benedicta Chigbolu (Esercito) che firma il terzo tempo in carriera con 51.86 nei 400 metri, a diciannove centesimi dal primato personale. Seconda piazza per la britannica Ama Pipi in 53.09 e l’altra azzurra Marta Milani finisce al terzo posto con 53.75.

Cresce Alessia Pavese (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) nei 200 metri. La sprinter che ha fatto parte del gruppo azzurro alle World Relays disegna una bella curva sulla pista di Rieti e stampa sul display un 23.51 (+0.1) che le regala 23 centesimi di personale, lasciandosi alle spalle la spagnola Cristina Lara (23.75), la quattrocentista azzurra Rebecca Borga (Fiamme Gialle) che si esprime in 23.89 e l’altra quattrocentista Raphaela Lukudo (Esercito) 23.94. 

RISULTATIClicca qui GUARDA LA DIRETTA STREAMING SU ATLETICA.TV

IL PROGRAMMA
14.06: 100 donne (batterie)
14.18: 100 uomini (batterie)
14.37: 400 donne
14.48: 400 uomini
15.00: 200 donne
15.06: 200 uomini
15.17: 100 donne (finale B)
15.25: 100 uomini (finale B)
15.30: 100 donne (FINALE)
15.36: 100 uomini (FINALE)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link