Seleziona una pagina


08 Febbraio 2019

Folorunso al via domenica 10 febbraio sui 300 di Metz, in Francia. A Linz, sabato, Desalu e Ferraro nei 60 metri, al femminile Bogliolo sui 60hs.

 

In arrivo un fine settimana con un ricco programma di meeting indoor, sia a livello nazionale che all’estero. Domenica 10 febbraio a Metz, in Francia, torna in gara Ayomide Folorunso che stavolta sarà impegnata sull’inconsueta distanza dei 300 metri. Per la 22enne delle Fiamme Oro un nuovo test agonistico, dopo il probante 52.57 di sabato scorso nei 400 sulla pista svizzera di Magglingen con cui è diventata la terza italiana di sempre al coperto, mettendo a segno il miglior crono di un’azzurra negli ultimi vent’anni. La campionessa europea under 23 dei 400 ostacoli se la vedrà ancora una volta con l’elvetica Lea Sprunger, per il terzo weekend consecutivo. Nei 60 ostacoli è atteso Hassane Fofana (Fiamme Oro), mentre sulla pedana del lungo in azione Laura Strati (Atl. Vicentina). Mezzofondisti alle prese con i 3000 metri: il finalista iridato Yassin Bouih (Fiamme Gialle), rientrato nello scorso fine settimana sui 1500 di Val-de-Reuil con 3:44.75, insieme a Said El Otmani (Esercito), a tre anni dall’ultima gara indoor, e a Mohad Abdikadar (Aeronautica), invece sui 60 ostacoli al femminile è annunciata Desola Oki (Fiamme Oro). [ISCRITTI/Entries]

IN GERMANIA – Un confronto internazionale per Ottavia Cestonaro al meeting di Chemnitz (Germania), domenica 10 febbraio. La vicentina dei Carabinieri, tricolore assoluta del salto triplo, sfiderà la tedesca Kristin Gierisch che ha vinto l’oro nell’ultima edizione degli Europei indoor e la lituana Dovile Dzindzaletaite, campionessa continentale under 23 della specialità nel 2015. [ISCRITTI/Entries]

LINZ – Nel Gugl-Meeting Indoor di sabato 9 febbraio a Linz, in Austria, diversi motivi di interesse in chiave azzurra. Al via sui 60 metri lo sprinter Fausto Desalu (Fiamme Gialle), secondo italiano di sempre con 20.13 nei 200 all’aperto, dopo il primato personale di domenica sul rettilineo al coperto di Modena in 6.74. Curiosità nella stessa distanza per il debutto stagionale di Massimiliano Ferraro (Atl. Riccardi Milano 1946), che torna a gareggiare in sala a quasi due anni dal successo tricolore del 2017. Tra le donne ai blocchi di partenza dei 60 ostacoli Luminosa Bogliolo (Cus Genova), protagonista di una serie di recenti progressi fino a diventare la sesta italiana di sempre con 8.14 sabato scorso a Mondeville, dove la campionessa italiana dei 100 all’aperto Johanelis Herrera (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) ha realizzato il crono di 7.40 sui 60 piani che la vedranno di nuovo in pista nel meeting austriaco. Da seguire quindi nei 1500 metri la tricolore outdoor Giulia Aprile (Esercito), scesa a 4:18.89 nell’ultimo weekend in Lussemburgo, con la compagna di club Elisa Bortoli (Esercito) e Sveva Fascetti (Acsi Italia Atletica). [ISCRITTI/Entries]

GENT – Numeroso il gruppo di italiani anche all’IFAM Indoor di Gent, in Belgio, sabato 9 febbraio. Gli 800 metri avranno tra le possibili protagoniste Joyce Mattagliano (Esercito), 2:04.26 a fine gennaio sulla pista di Vienna, ed Elena Bellò (Fiamme Azzurre), che mercoledì a Sabadell si è migliorata con 2:05.06. Nei 1500 metri da seguire Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli), dopo il personale di lunedì sugli 800 di Stoccolma in 1:49.20, quindi nei 3000 metri al via Ossama Meslek (Atl. Vicentina) e nel salto in alto Eugenio Meloni (Carabinieri). [ISCRITTI/Entries]

PRAGA – Tre atleti italiani, sabato 9 febbraio a Praga, in una manifestazione tutta dedicata al salto con l’asta. La gara maschile vedrà in pedana Alessandro Sinno (Aeronautica), che nella prima parte di stagione è salito a 5,55 pareggiando il personale outdoor, e Max Mandusic (Trieste Atletica), con Roberta Bruni (Carabinieri) annunciata al femminile. [ISCRITTI/Entries]

PADOVA – L’ultimo weekend di meeting, prima degli Assoluti indoor di Ancona (15-17 febbraio), attende domenica 10 febbraio sulla pista di Padova la sfida nei 400 metri che metterà di fronte Giancarla Trevisan (Bracco Atletica) e Marta Milani (Esercito). Esordio stagionale della pluricampionessa italiana Chiara Rosa (Fiamme Azzurre) nel getto del peso, tra gli iscritti anche il siepista Leonardo Feletto (Atl. Mogliano) nei 1500 metri, Lorenzo Del Gatto (Carabinieri) nel peso, Jacques Riparelli (Athletic Club 96 Alperia) sui 60 e Giada Carmassi (Esercito) nei 60 ostacoli. [ISCRITTI/Entries]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link