Seleziona una pagina


26 Maggio 2019

In Coppa Campioni a Castellon l’azzurrina della Studentesca Rieti Milardi migliora di sette centesimi ed è la terza under 20 di sempre. Il club non riesce a evitare la retrocessione

 

Due primati personali in un weekend per l’azzurrina Chiara Gherardi a Castellon (Spagna), in Coppa Campioni con la Studentesca Rieti Milardi, che purtroppo non riesce a evitare la retrocessione dal Gruppo A, la massima serie. La 17enne romana della Garbatella si migliora anche nei 200 metri con il tempo di 23.55 (0.0), sette centesimi meglio del 23.62 corso un anno fa nelle gare giovanili del Golden Gala Pietro Mennea allo stadio Olimpico di Roma, crono che per qualche mese le è valsa la migliore prestazione italiana allieve prima di essere superato dal 23.45 di Dalia Kaddari ai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires. Gherardi diventa così la terza under 20 italiana di sempre a tre decimi esatti dal primato italiano di Vincenza Calì (23.25 nel 2002) e, appunto, a dieci centesimi dalla prestazione dell’amica-rivale Kaddari. Grazie al tempo di oggi l’azzurrina centra anche un prestigioso secondo posto nell’evento continentale alle spalle di una campionessa del calibro della bulgara-reatina Ivet Lalova-Collio (23.10). Miglioramento che arriva a ventiquattro ore dall’11.68 nei 100 metri e che era nell’aria già dopo la MPI under 20 nei 150 metri siglata a metà aprile. Lo scorso anno la Gherardi è stata d’oro agli Europei under 18 di Gyor con la staffetta mista e pochi giorni dopo finalista mondiale e primatista italiana della staffetta 4×400 under 20 a Tampere.

ECCC 2019 – I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA

Donne. 200m: 2. Chiara Gherardi 23.55 (0.0); 1500m: 6. Livia Caldarini 4:38.17; 5000m: 8. Lucrezia Adamo 19:10.88; 100hs: 8. Elisa Gani 15.37 (+1.0); alto: 8. Chiara Crippa 1,65; triplo: 7. Martina Di Pietro 12,05 (+0.4); peso: 6. Martina Carnevale 14,19; martello: 8. Cecilia Desideri 55,84; 4×400: 6. Maria Beatrice Marchetti, Alessia Tirnetta, Ginevra Ricci, Valeria Simonelli 3:44.05.

Classifica. 1. Enka (Turchia) 133 punti; 2. Sporting Lisbona (Portogallo) 127; 3. Valencia Esports (Spagna) 102; 4. Usk Praha (Repubblica Ceca) 97; 5. Thames Valley Harriers (Gran Bretagna) 83; 6. Sparta AM (Danimarca) 68; 7. JKU (Finlandia) 60; 8. Atletica Studentesca Rieti Andrea Milardi 48.

naz.orl.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Condividi con

Seguici su:






Source link