Seleziona una pagina


14 Giugno 2019

Sabato il 21enne bronzo europeo di nuovo in gara in Slovacchia dopo il primato personale di 8:24.26 del Golden Gala. Baldessari e Roffino in Olanda, Barontini in Polonia

 

Dopo la bella serata del Golden Gala Pietro Mennea, torna in pista nei 3000 siepi il bronzo europeo Yohanes Chiappinelli. A Samorin, in Slovacchia, il 21enne senese dei Carabinieri si mette in moto sabato 15 giugno alle 21.35 per cercare conferme a nove giorni dall’8:24.26 dello stadio Olimpico di Roma, centrato all’esordio stagionale sulla distanza a lui più congeniale. In tasca c’è già lo standard d’iscrizione per i Mondiali di Doha (27 settembre-6 ottobre) e “Yoghi” è pronto a sfidare un drappello di mezzofondisti africani di qualità, tra cui il keniano Barnabas Kipyego (PB 8:09.13) che vinse l’oro ai Mondiali U20 di Eugene nel 2014, quando Chiappinelli, ancora allievo, fu sesto. In questa stagione Kipyego ha corso in 8:12.93 a Nanchino in maggio. Tra gli altri avversari anche il terzetto etiope formato dall’ottavo classificato dei Mondiali di Londra Tafese Soboka (PB 8:13.22), Hailemariyam Amare (8:13.39) e Tesfaye Girma (8:16.14). “Dovrebbe essere una gara bella tirata, su ritmi da 8:10 – le parole di Chiappinelli – andrò a Samorin per provare ad abbassare ancora il primato personale, perché sto bene e l’ho dimostrato al Golden Gala: ora voglio continuare la crescita”. Al rientro dalla Slovacchia, da mercoledì 19 giugno, Chiappinelli sarà in raduno al Sestriere fino all’11 luglio, insieme al suo tecnico Maurizio Cito e all’altro siepista Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle). Sarà il secondo stage dell’anno in altura dopo il mese trascorso in Arizona, a Flagstaff, tra maggio e giugno.

IN OLANDA – Sabato 15 giugno due azzurre impegnate a Nimega, in Olanda: negli 800 metri la campionessa italiana Irene Baldessari (Esercito), convocata per gli European Games di Minsk, sarà in azione alle 20.46. Fin qui il suo miglior risultato stagionale all’aperto è il 2:04.92 del 4 giugno a Oslo. Alle 21.30, scatteranno i 5000 metri con la tricolore 2017 Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) che sulla distanza, in pista, ha già corso il 29 maggio a Zogno in 16:09.03, terza prestazione in carriera [ISCRITTI/Entries].

IN POLONIA – Il campione italiano under 23 degli 800 metri Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) gareggia domenica 16 giugno in Polonia, a Chorzow: nelle entry lists spiccano i nomi del polacco oro mondiale indoor e campione europeo Adam Kszczot e del keniano settimo dei Giochi di Rio Alfred Kipketer. Barontini ha vinto il titolo la scorsa settimana a Rieti con lo stagionale di 1:47.90, terzo tempo in carriera [ISCRITTI/Entries].

naz.orl.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
ORARIO/Timetable

Condividi con

Seguici su:






Source link