Seleziona una pagina


20 Giugno 2019

L’azzurra dei 100hs torna in pista sabato 22 giugno in Francia per proseguire la rincorsa verso il muro dei 13 secondi. Santiusti negli 800

 

Nel mirino c’è il muro dei 13 secondi. Luminosa Bogliolo va a caccia di un nuovo miglioramento stagionale, sabato 22 giugno, nel Meeting Stanislas di Nancy, in Francia. La ligure campionessa italiana del Cus Genova è andata sempre in crescendo in ognuna delle tre uscite precedenti, dimostrando solidità tecnica e condizione via via più brillante: prima il 13.21 di Cinisello Balsamo il 25 maggio, poi il 13.14 di Savona quattro giorni dopo, infine la vittoria internazionale di Bydgoszcz con 13.07 controvento (-1.4). In Francia la 23enne azzurra allenata da Antonio Dotti ed Ezio Madonia potrebbe anche puntare a un nuovo blitz sotto i 13 secondi, barriera violata nella scorsa stagione con il 12.99 del primato personale, e di conseguenza non può non strizzare l’occhio al 12.98 dello standard d’iscrizione per i Mondiali di Doha (27 settembre-6 ottobre). È attesa alla sfida contro due rivali con primati personali più bassi: la britannica Cindy Ofili (12.60), quarta alle Olimpiadi di Rio 2016, e la belga Anna Zagré (12.71). In chiave azzurra, da seguire anche il nuovo impegno negli 800 metri per Yusneysi Santiusti (Assindustria Sport Padova) che martedì a Sollentuna ha portato lo stagionale a 2:03.73. 

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
ISCRITTI/Entries

Condividi con

Seguici su:






Source link