Seleziona una pagina


01 Agosto 2019

In Svizzera, a Nottwil, la rassegna continentale dedicata ad under 17 e under 20 dal 1° al 4 agosto

 

Sono 14 gli azzurrini chiamati a rappresentare l’Italia ai Mondiali Paralimpici Giovanili di atletica a Nottwil (Svizzera), manifestazione che dal al 4 agosto metterà in palio i titoli iridati under 17 e under 20. L’evento radunerà 320 giovani paralimpici di 44 paesi, con la squadra azzurra che vuole migliorare il bottino di 10 medaglie di due anni fa. Per i convocati l’obiettivo non è soltanto il podio, ma anche mettersi in evidenza con prestazioni che potrebbero aprire la strada ad una convocazione in Nazionale maggiore per i Mondiali assoluti a Dubai a novembre. Le gare iniziano giovedì 1° con il salto in lungo per disabilità visive T11-13 U17. Per venerdì 2 e sabato 3 si prevedono sessioni mattutine (9-13) e pomeridiane (16-20:30), con la giornata conclusiva del 4 che terminerà alle 12:30.

Il presidente FISPES Sandrino Porru sarà presente a Nottwil insieme al segretario Arianna Mainardi: “Dai ragazzi ci aspettiamo conferme dei risultati conseguiti ai Giochi Europei Paralimpici Giovanili di Lahti, in Finlandia – il commento di Porru – e sono sicuro che nello scenario mondiale sapremo emergere in modo importante con doti individuali e di squadra. I Mondiali sono lo specchio di un’Academy che cresce con importanti rincalzi che a fine anno si uniranno al gruppo. Il mio elogio va allo staff tecnico che sostiene questo percorso e che supporta la crescita dei nostri giovani sotto il profilo tecnico ed umano”.

Le parole del referente tecnico del settore giovanile Stefano Ciallella: “Siamo pronti per questa nuova esperienza. I ragazzi stanno molto bene, li abbiamo visti la settimana scorsa in occasione del raduno di rifinitura tecnica per questi Mondiali e abbiamo constatato che la loro preparazione è ottimale. Alcuni di loro hanno dato riscontri ancora migliori rispetto alle prestazioni degli Europei giovanili in Finlandia. Siamo fiduciosi”. 

I CONVOCATI E LE GARE
Bianca Marini (Anthropos Civitanova): 800 T35 Under 20
Marianna Agostini (Atletica Riviera del Brenta): 200 e lungo T12 Under 17
Riccardo Bagaini (Sempione 82): 100, 200 e 400 T47 Under 20
Mario Bertolaso (Aspea Padova): 400 T20 Under 20
Carlotta Bertoli (Veneto Special Sport): 200, 400 e lungo T13 Under 20
Mattia Cardia (Fiamme Azzurre): Società: 100 e 200 T12 Under 20
Raffaele Di Maggio (Anthropos Civitanova): 400 T20 Under 20
Niccolò Pirosu (Fiamme Azzurre): 100, 200 e lungo T12 Under 20
Lorenzo Marcantognini (Sempione 82): 100 e 200 T63
Cristian Lella (Polisportiva Sole e Luna SS): getto del peso F20 Under 20
Flavio Menardi (Polisportiva Caprioli): getto del peso e lancio del giavellotto F54 Under 20
Margherita Paciolla (Omero Bergamo): 100, 200 e lungo T13 Under 17
Alice Maule (Alpini Vicenza): 100, 200 e lungo T13 Under 17
Chiara Masia (Polisportiva Sole e Luna SS): getto del peso F20 Under 20

(da comunicato FISPES)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link