Seleziona una pagina


27 Settembre 2019

Partite le gare iridate al Khalifa Stadium. Dodici gli azzurri impegnati, maratona donne inclusa. Il cubano Echevarria atterra a 8,40 nelle qualificazioni del lungo.

 

L’aria primaverile all’interno del Khalifa Stadium, irreale tanto quanto la cappa di caldo torrido che avvolge ogni cosa all’esterno, rende meno complicato il via del Mondiale di Doha. Dodici gli azzurri impegnati nella prima giornata di gare, dieci nel catino, due (le maratonete Dossena ed Epis) sulla strada. Subito un risultato di livello: il cubano Juan Miguel Echevarria atterra a 8,40 (-0.4 m/s) nelle qualificazioni del salto in lungo, 25 centimetri oltre il limite richiesto per l’accesso alla finale.

LE GARE DEGLI AZZURRI

Martello donne – Il primo lancio di Sara Fantini è condizionato dal contatto dell’attrezzo con la rete. Ne viene fuori un 65,15 d’esordio che non basta per piazzarsi nella parte alta della classifica. Al secondo tentativo, la 22enne di Fidenza incrementa il suo risultato di circa un metro e mezzo (66,58), ma risale solo fino al dodicesimo posto. Sarà la sua collocazione definitiva, anche perché il terzo e ultimo lancio risulterà nullo.

DIRETTA TV RAI

START LIST E RISULTATI/ResultsFOTO/Photos – ISCRITTI/EntriesORARIO E AZZURRI IN GARALA SQUADRA ITALIANA/Italian TeamTV E STREAMING – TUTTE LE NOTIZIE/NewsLE PAGINE IAAF SUI MONDIALI

TEAM GUIDE CON SCHEDE DEGLI AZZURRI (PDF)

LE PRESENTAZIONI GARA PER GARA: SPRINT – MEZZOFONDOMARATONA E MARCIAOSTACOLI E MULTIPLE – SALTI– LANCI

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link