Seleziona una pagina


27 Settembre 2019

Sabato 28 settembre quattro italiani nelle gare individuali allo stadio Khalifa, con Jacobs e Tortu in semifinale sui 100 metri, e cinque nella 50 km di marcia, oltre alla batteria della 4×400 mista

 

Sei titoli in palio nella seconda giornata dei Mondiali di Doha, sabato 28 settembre. Tra le finali previste, quella dei 100 metri alle 21.15 ora italiana per incoronare l’uomo più veloce del pianeta. Nel pomeriggio, alle 17.45, si correranno le semifinali con i due sprinter azzurri. Marcell Jacobs sarà al via della prima, in settima corsia, di nuovo opposto come in batteria allo statunitense Christian Coleman, ma anche ad altri due atleti che quest’anno sono scesi sotto i dieci secondi, il canadese Aaron Brown e il giapponese Abdul Hakim Sani Brown. La terza semifinale attende invece Filippo Tortu che alle 18.01 scatterà dalla corsia più esterna, la nona, mentre in quelle centrali partiranno il sudafricano Akani Simbine, lo statunitense Michael Rodgers, il britannico campione europeo Zharnel Hughes e il francese Jimmy Vicaut. Andranno in finale i primi due, con recupero di due tempi.

In pista anche i quattrocentisti: non nella prova individuale ma nella staffetta 4×400 mista, una delle novità di questa edizione. Il quartetto italiano, con due uomini e due donne da schierare in ordine libero, sarà nella seconda e ultima batteria alle ore 19.12, in sesta corsia. Gli avversari più insidiosi potrebbero essere il Kenya, terzo alle World Relays lasciandosi alle spalle proprio gli azzurri, e la Polonia, che aveva preceduto l’Italia nella batteria di Yokohama.

Alle 16.30 inizierà nel salto con l’asta la qualificazione di Claudio Stecchi, in caccia di un risultato utile per la finale: richiesta la quota di 5,75 al culmine di una progressione con 5,30-5,45-5,60-5,70 anche se i migliori dodici andranno comunque avanti. Il discobolo Giovanni Faloci sarà impegnato alle ore 16.45 nel gruppo B del turno eliminatorio, che darà il pass diretto con la misura di 65,50.

Sulle strade di Doha, partenza alle 22.30 ora italiana per la prova più lunga dell’intera rassegna iridata: la 50 chilometri di marcia. Al femminile in gara la primatista europea Eleonora Giorgi, Mariavittoria Becchetti e Nicole Colombi, tra gli uomini Teodorico Caporaso e Michele Antonelli.

START LIST E RISULTATI/ResultsFOTO/Photos – ISCRITTI/EntriesORARIO E AZZURRI IN GARALA SQUADRA ITALIANA/Italian TeamTV E STREAMING – TUTTE LE NOTIZIE/NewsLE PAGINE IAAF SUI MONDIALI

TEAM GUIDE CON SCHEDE DEGLI AZZURRI (PDF)

LE PRESENTAZIONI GARA PER GARA: SPRINT – MEZZOFONDOMARATONA E MARCIAOSTACOLI E MULTIPLE – SALTI– LANCI

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Condividi con

Seguici su:






Source link