Seleziona una pagina


14 Ottobre 2019

Assegnati in Puglia i titoli italiani over 35 sui 21,097 chilometri. Migliore prestazione mondiale W65 per Silvia Bolognesi con 1h32:07

 

Le strade di Trani hanno accolto quest’anno il Campionato italiano master di mezza maratona, individuale e per società. Oltre 2200 in tutto gli atleti arrivati nella gara sui 21,097 chilometri della città pugliese, dove la protagonista è stata Silvia Bolognesi. La genovese del Cambiaso Risso Running Team, classe 1954, con il tempo di 1h32:07 ha firmato la nuova migliore prestazione mondiale W65 ritoccando il suo record di 1h32:51 che aveva stabilito un mese fa, agli Europei master di Jesolo. Un’altra impresa della più veloce 65enne della storia sulla distanza, capace in questa stagione anche del limite nazionale SF65 nei 10.000 su pista con 43:26.0.

Sul traguardo della Tranincorsa, davanti a tutti il barese Giovanni Auciello (Atl. Casone Noceto) che si è aggiudicato il tricolore SM35 con 1h07:46 per lasciarsi alle spalle l’ex azzurro Domenico Ricatti (Terra dello Sport, 1h08:41) e il compagno di club Joachim Nshimirimana (Atl. Cason Noceto, 1h09:28), vincitori rispettivamente dei titoli SM40 e SM45. Tra le donne, vittoria di Cecilia Flori (SF35, Atl. Villa Guglielmi) in 1h21:35. La romana, laureata in fisica e impegnata finora soprattutto nel trail e nell’ultramaratona, ha staccato Stefania Scatigna (Atl. Capo di Leuca), al vertice tra le SF40 con 1h22:39, e Lorella Bettin (Atl. Paratico), seconda nella categoria SF35 in 1h23:46. Nella classifica dei Societari master, conferma per i bresciani dell’Atletica Paratico che precedono le formazioni pugliesi della Dynamyk Fitness e della Montedoro Noci, mentre al femminile le romagnole dell’Atletica 85 Faenza conquistano il successo seguite da Atletica Paratico e Circolo Minerva Parma, nella manifestazione organizzata dall’Atletica Tommaso Assi Trani.

Campionato italiano master 2019 di mezza maratona
SM35: Giovanni Auciello (Atl. Casone Noceto) 1h07:46
SM40: Domenico Ricatti (Terra dello Sport) 1h08:41
SM45: Joachim Nshimirimana (Atl. Casone Noceto) 1h09:28
SM50: Pasquale Iapicco (Caivano Runners) 1h14:14
SM55: Gianni Mattacola (Pol. Ciociara Antonio Fava) 1h16:45
SM60: Claudio De Mori (Tre Casali) 1h21:26
SM65: Michele Gallo (Montedoro Noci) 1h23:07
SM70: Luciano Faraguna (Atl. Paratico) 1h35:59
SM75: Fernando Gatti (Pol. Assemini) 1h43:36
SM80: Andrea De Toma (Dynamyk Fitness) 2h18:34
SM85: Domenico Memoria (Tocco Runner) 2h37:21

SF35: Cecilia Flori (Atl. Villa Guglielmi) 1h21:35
SF40: Stefania Scatigna (Atl. Capo di Leuca) 1h22:39
SF45: Catia Addonisio (Intesatletica) 1h26:55
SF50: Gloria Ciccotelli (Runners Chieti) 1h32:33
SF55: Angela Mazzoli (Track & Field Master Grosseto) 1h35:42
SF60: Giovanna Cavalli (Atl. Paratico) 1h32:15
SF65: Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Running Team Genova) 1h32:07
SF70: Venere Sarra (Runners Pescara) 2h04:00
SF75: Teresa Di Carlo (Gp Amatori Teramo) 2h52:18

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Condividi con

Seguici su:






Source link