Seleziona una pagina


08 Dicembre 2019

Il mezzofondista azzurro si migliora a Boston con 13:35.07 per un progresso di oltre 16 secondi

 

Primi risultati dall’attività indoor oltreoceano, con l’acuto di Iliass Aouani sui 5000 metri. Il 24enne mezzofondista demolisce il record personale correndo in 13:35.07 a Boston, nella serata americana di sabato 7 dicembre. Notevole miglioramento per il portacolori dell’Atletica Riccardi Milano 1946, protagonista di un netto progresso sul proprio limite in sala che era finora di 13:51.87 ottenuto lo scorso febbraio nello stesso impianto, mentre all’aperto il suo primato è di 13:55.02 datato 2016. Allo Sharon Colyear-Danville Season Opener, finisce al quarto posto nella gara vinta dal keniano Edwin Kurgat con 13:24.04. Studente in ingegneria alla texana Syracuse University, durante l’estate il milanese ha sfiorato il podio in maglia azzurra alle Universiadi di Napoli dove si è piazzato quarto nei 10.000 metri e poi quinto nella mezza maratona.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
RISULTATI/Results

Condividi con

Seguici su:






Source link